La Notte di Modigliani

Concepita fuori da ogni data vincolata all’artista, perché l’arte vive tutti i giorni, “La notte di Modigliani” apre al pubblico i cancelli di Villa Fabbricotti, per un evento che, nell’arco della serata, prevede diverse iniziative.

Dalle 20,30 di venerdì 7 agosto 2015 la Biblioteca Labronica  avrà una apertura straordinaria per consentire l’esposizione, all’interno dell’edificio, di tre opere d’arte della Collezione Pepi: il più bel disegno di Amedeo Modigliani “Donna seduta”, realizzato nel 1916, e il “ritratto ad Aristide Sommati” sempre di Amedeo Modigliani mentre la terza opera esposta sarà lo straordinario astratto di Giovanni Fattori “Il superamento del vero”.

Alle ore 21,00 Carlo Pepi, ospite d’onore della serata, prenderà la parola introducendoci ad un Modigliani bambino prodigio, attraverso un breve racconto ricco di aneddoti affascinanti ma anche commoventi, che danno prova di quanto i giganti dell’arte, suoi punti di riferimento artistici quali Silvestro Lega e Giovanni Fattori, abbiano giocato sulla sua emotività e la sua evoluzione artistica.

Modi's Night

La proiezione del film “I colori dell’anima” con l’attore Andy Garcia nella parte di Modigliani, sarà prevista per le ore 21,30. Per chi volesse gustarsi un’ultima visione delle opere esposte, a conclusione del film, sarà previsto un breve ed ultimo pellegrinaggio all’interno della Biblioteca Labronica.

Il cinema all’aperto Arena Fabbricotti offre 700 posti comodamente seduti, la prevendita partirà dal 4 agosto presso la biglietteria all’ingresso della villa, in orario serale.

Per coloro che giungeranno da fuori Livorno con l’auto, viene consigliato l’utilizzo dei parcheggi ATL e Pinetina distanti a soli 500 metri dalla Villa Fabbricotti.

La Biblioteca Labronica è provvista di distributori automatici snack e bevande.

 

Precedente Mi rifiuto di andare al mare Successivo Pulizia Cala del Leone # Mi rifiuto di andare al mare