Mascagni Day

mascagni day

 

 

 

intervista su QuiLivorno.it al Presidente Cantone

———————————————————————————————————————————————-

L’associazione Reset ricorda Pietro Mascagni

Reset di Livorno, il 13 e 14 Settembre, con il contributo degli attivisti del Meet Up del Movimento 5 Stelle di Livorno, è riuscita ad organizzare due giorni di eventi culturali per ricordare  la nascita del “nostro” Pietro Mascagni.
Musica, dibattiti e idee sono stati, così, gli ingredienti di base per creare questi due giorni che hanno ricordato Pietro Mascagni, nato, appunto, 150 anni fa.
Venerdì 13 Settembre, c’è stata, così, prima la proiezione del video “Appunti per una biografia mascagnana: Cavalleria Rusticana” ed a seguire la Tavola rotonda con Alberto Paloscia, Daniele Salvini, Marco Bertini e Guia Farinelli Mascagni.

La serata di venerdì è continuata alle 21 con un dibattito ricco di spunti per il futuro culturale di Livorno, intitolato “Livorno e la cultura: problemi attuali e prospettive future”.

Questi due eventi sono stati molto apprezzati dal pubblico, perché questo è stato in grado di cogliere le 1237293_10201354506458701_1374051556_opeculiarità e gli aspetti meno conosciuti di Mascagni, sensibilizzandosi anche al tema della cultura a Livorno.

Peccato che alle 21 non sia potuto venire il Direttore Generale della Fondazione Teatro Goldoni Marco Bertini, perché sarebbe stato sicuramente interessante.
Ieri, invece, Sabato 14 Settembre, è stata eseguita la musica di Mascagni in quattro differenti luoghi, legati alla vita del musicista, dando vita a quattro eventi diversi.

Alle 16.30, alla Chiesa di San Benedetto è stato eseguito un programma di musiche mascagnane con la ‘Corale Mascagni’ e con l’organista Maestro Ettore Candela, mentre alle 18.30 in Piazza Cavallotti ed alle 19.00 al Chiostro della Chiesa della Madonna si sono tenuti rispettivamente gli incontri intitolati “La musica di Mascagni  incontra i giovani” e le letture degli scritti di Pietro Mascagni.

L’evento che ha riscontrato una maggiore affluenza di pubblico è stato quello di sabato 14 alle 21,00 alla Chiesa di San Ferdinando in Piazza del Luogo Pio.

Dove, dopo una introduzione di Alberto Paloscia, Direttore Artistico della Stagione Lirica della Fondazione Teatro Goldoni, c’è stato un concerto di musiche di Pietro Mascagni eseguite dalla ‘Corale Mascagni’ e dalla ‘Schola Cantorum Labronica’ con l’accompagnamento al pianoforte dei Maestri Laura Pasqualetti ed Ettore Candela.

La serata, che ha visto occupato ogni posto disponibile in chiesa, è stata resa ancora più suggestiva dalle immagini di Pietro Mascagni che venivano proiettate sul muro della chiesa.

Queste, infatti, unite alla grande qualità del concerto hanno permesso che, durante la serata, la gente continuasse a entrare in chiesa facendo ancora di più di questo evento ‘un evento a 5 stelle’.
L’esperienza di questi due giorni ci ha insegnato che con pochi soldi, ma con le giuste idee si può fare un grande evento culturale. Penso allora che davvero i Livornesi tengono alla cultura e non solo al Livorno Calcio.

Paolo [email protected] (dal blog http://www.uninfonews.it/)

I commenti sono chiusi.